3/5

Lugano incoronata di nubi scure

Il maltempo porta qualche suggestivo scatto nella macchina fotografica di un lettore che ci ha inviato queste immagini

LUGANO - "Finalmente un po' d'acqua". (Come se fosse mancata, ndr). La pioggia è certamente mancata a chi, come il nostro lettore Mario Angelo Roncalli, ama ritrarre la città mentre un manto di nubi, più scure che chiare, si appresta ad avvolgerla. Se alcuni, quindi, sono stanchi delle precipitazioni che finora sono state protagoniste della primavera ticinese, c'è anche chi riesce a godere di questi momenti "di umidità", che permettono a Lugano di cambiare abito e offrirsi a chi la osserva sotto un'altra luce, un po' più cupa, ma certamente sempre suggestiva.

 

12 giugno 2018 22:10
Red. Online


Condividi

Prossimi articoli

In 47 mila alla mostra di Picasso

Il genio andaluso saluta le rive del Ceresio - Il MASI si prepara ora ad accogliere un'altra icona del Novecento, l'artista surrealista René Magritte
Lugano