3/5

Spacciava cocaina, in manette un 26.enne luganese

Il giovane è stato fermato a Massagno - Nel suo appartamento sono state rinvenute decine di grammi di droga

LUGANO - È finito in manette venerdì per spaccio di droga un 26.enne svizzero domiciliato nel Luganese. L'uomo è stato fermato a Massagno e la perquisizione del suo appartamento ha permesso di rinvenire alcune decine di grammi di cocaina. Il 26.enne è sospettato di aver spacciato un importante quantitativo di cocaina a consumatori locali. Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di infrazione aggravata subordinatamente semplice alla Legge federale sugli stupefacenti e di infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti. Lo rendono noto oggi il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e la Polizia della città di Lugano.

16 aprile 2018 10:24
Red. Online


Condividi

Prossimi articoli

“Rey non ha verificato l'identità della paziente”

Il medico è accusato di lesioni colpose e falsità in documenti per il noto caso verificatosi al Sant'Anna - A una paziente vennero asportati per errore i seni
Lugano

Auto si ribalta, ferite leggere per gli occupanti

L'incidente è avvenuto sulla strada del Piano della Stampa a Lugano - Tratta chiusa e disagi al traffico
Lugano

È un tipico piatto ticinese, ma viene da lontano

L'USI riflette sul risotto con la luganighetta, partendo dall’origine della parola "zafferano": "È il risultato di un lungo viaggio che racconta quanto è complessa la nostra identità"
Lugano