3/5

Locarno non corre sull'autostrada in fibra ottica

Stimolato da un'interrogazione, il Municipio illustra i motivi del mancato sviluppo di una rete a banda ultralarga.

LOCARNO - Locarno dovrà ancora aspettare per vedere sviluppata la rete in fibra ottica sul proprio territorio. A dirlo è il Municipio, che ha risposto a un'interrogazione sul tema, firmata da 17 consiglieri comunali. L'Esecutivo si è chinato da tempo sulla questione, cercando di coinvolgere partner di fiducia, come Swisscom e Società elettrica sopracenerina (SES). Diverse le strade vagliate. Quella ritenuta più convincente a Palazzo Marcacci si rifà al modello di Chiasso: i privati realizzano una rete di fibre ottiche aperta a tutti e la noleggiano poi ai fornitori di servizi internet che intendono usufruirne. Per fare questo, sulle sponde del Verbano, servirebbero le sottostrutture della SES, attraverso le quali far passere i cavi. Al contrario del Municipio, la SES non è però convinta. Così si ritorna al punto di partenza e Locarno rimane l'unico centro urbano senza una rete in fibra ottica.

I particolari sul giornale
Edizione del 13 Febbraio 2018 a pagina 15
13 febbraio 2018 06:00
LU.P.


Condividi