3/5

“Strade sicure”: tre nuovi spot radio per sensibilizzare i conducenti

Il progetto presentato da Dipartimento delle istituzioni si inserisce nell'ambito della campagna di prevenzione "Distratti mai!"

BELLINZONA - Sono in onda tre nuovi spot radio legati alla campagna di prevenzione "Distratti mai!" del progetto "Strade sicure". A presentarli sono il Dipartimento delle istituzioni e la polizia cantonale, in collaborazione con le polizie comunali. L'obiettivo è di sensibilizzare gli utenti della strada sui rischi legati all'utilizzo errato dei telefonini alla guida e invertire la tendenza attuale che evidenzia purtroppo una costante crescita degli incidenti provocati da distrazione.

L'utilizzo scorretto dello smartphone è spesso la causa di incidenti, così come confermato dalle statistiche della polizia cantonale, che indicano nell'uso del telefonino una delle prime cause di violazione del codice stradale insieme alla velocità e all'alcool.

A titolo informativo, nel 2016 sulle strade ticinesi sono stati constatati 611 incidenti causati dalla disattenzione del conducente alla guida del mezzo di trasporto o dal pedone. Sempre secondo le statistiche della Polizia cantonale, nel 2016 sono state multate 3'649 persone per l'impiego di un telefonino senza il dispositivo mani libere. Le statistiche del 2017 saranno disponibili nei prossimi mesi.

13 febbraio 2018 09:17
Red. Online


Condividi

Prossimi articoli

In Ticino farà (ancora) più freddo

Correnti da nordest porteranno aria gelida nei prossimi giorni sul nostro cantone - Da domani nuvolosità e possibili precipitazioni
Cantone

Aria di Commissione d'inchiesta sui rimborsi spese

Il Parlamento non impugna il decreto d'abbandono di John Noseda – L'ipotesi di una nuova CPI è ora nelle mani della Gestione – Prossima tappa la seduta parlamentare del 12 marzo
Cantone

Da estetista a guardia carceraria

In Ticino sono sempre di più le donne che si cimentano con mestieri "da uomini": ecco Selene Alcini, agente di custodia alla Farera
Cantone