3/5

L'assistenza avanza ancora

Beneficiari a quota 8.169 in novembre – La crescita su base annua è stata del 2,5%

BELLINZONA - Non si arresta l'avanzata dell'assistenza in Ticino. Lo scorso novembre le persone beneficiarie di aiuto toccavano quota 8.169, pari a un aumento del 2,5% rispetto allo stesso periodo del 2016. A emergere dai dati aggiornati dal Dipartimento della sanità e della socialità è però un rallentamento della crescita su base annua. E, seppur in un quadro che resta preoccupante, anche il raffronto mensile mostra una tenue schiarita. Da ottobre a novembre 2017 le persone in assistenza sono calate dello 0,5% (-40 unità). La situazione è guardata con attenzione dalla Divisione dell'azione sociale e delle famiglie che parla di casistiche sempre più diversificate. A questo proposito, e con l'obiettivo di contenere il fenomeno, sono allo studio nuove modalità organizzative per una migliore gestione dei processi di lavoro e una presa a carico differenziata a seconda delle esigenze individuali dei beneficiari.

I particolari sul giornale
Edizione del 10 Febbraio 2018 a pagina 9
10 febbraio 2018 06:00
M.S.


Condividi

Prossimi articoli

Lista PPD, gli ex presidenti esclusi non ci stanno

Giovanni Jelmini: “Sorpreso, ma la scelta definitiva spetta ad altri” - Fabio Bacchetta-Cattori: “Quello della Commissione cerca è un preavviso”
Cantone

Ecco la lista del PPD per il Governo

In corsa Paolo Beltraminelli, Elia Frapolli, Raffaele De Rosa, Michele Rossi e Alessandra Zumthor - Giovanni Jelmini dal canto suo rinnova tramite Facebook la sua disponibilità
Cantone

Furti sulle imbarcazioni, tempi difficili per i motori fuoribordo

La Polizia cantonale: gli autori provengono prevalentemente dall'Europa dell'Est o dall'area dei Balcani - Due gli arresti con la refurtiva ancora nel veicolo
Cantone