3/5

Osogna: l'11enne non ce l'ha fatta

Il ragazzino è deceduto per le gravi ferite riportate - Dopo l'incidente era stato trasferito all'ospedale di Basilea

OSOGNA - L'11enne vittima dell'infortunio avvenuto il lunedì scorso al "Pozzon" di Osogna è deceduto a causa delle gravi ferite riportate. A comunicarlo in una nota odierna è la polizia cantonale.

Il giovane, che è caduto da un altezza di 6 metri andando a sbattere contro delle rocce mentre si tuffava nel fiume (vedi suggeriti), era stato nel frattempo trasferito all'ospedale di Basilea dopo l'infortunio.

11 luglio 2018 11:30
Red. Online


Condividi

Articoli suggeriti

Osogna, ragazzino gravemente infortunato

L'11.enne si arrampicato per tuffarsi ma è andato a sbattere su delle rocce per poi cadere in acqua - La sua vita è in pericolo
Bellinzona