3/5

Ripara i freni del camion, che lo travolge

È spirato l'uomo che si trovava alla fermata di Galbisio - La Polizia cantonale ha chiuso la strada cantonale

BELLINZONA - Incidente mortale quest'oggi, poco dopo le 14, a Galbisio (frazione di Bellinzona), dove un uomo di 73 anni di nazionalità svizzera e domiciliato nel Luganese, diretto in Riviera, è stato travolto mortalmente dal camion di cui era al volante. Il conducente del mezzo pesante si era fermato vicino alla fermata del bus Alla Rivetta per verificare le condizioni dei freni.

In base alla ricostruzione dei fatti da parte della Polizia cantonale, si evince, anzitutto, che l'uomo, poco prima di essere travolto dal camion, era in compagnia di un 39.enne svizzero, anch'egli domiciliato nel Luganese.

Il 73.enne, per verificare le condizioni dell'impianto frenante del mezzo pesante, si è infilato sotto lo stesso camion all'altezza delle ruote; dopodiché - si legge nel comunicato - ha richiesto all'altra persona - che in quel momento si trovava sul piazzale a lato della cabina di guida, di accendere il motore del veicolo. A questo punto, pare che il camion  abbia schiacciato il 73.enne in retromarcia. Inutile, come detto, l'intervento dei soccorritori della Croce Verde di Bellinzona, che non hanno potuto far altro che constatare la morte del camionista. La Polizia cantonale ha subito chiuso al traffico la strada cantonale tra Galbisio e Gorduno. Sul decesso del 73.enne è stata aperta un'inchiesta che dovrà far piena luce sull'accaduto.

12 febbraio 2018 16:15
Red. Online


Condividi

Prossimi articoli

Bordello a Cadenazzo: c'è la licenza

Il Municipio ha rilasciato il permesso di costruzione per la casa di appuntamenti da 3 milioni di franchi - Non si escludono però ricorsi al Governo contro la decisione dell'Esecutivo
Bellinzona

Officine, operai sul piede di guerra

Importante riunione giovedì delle maestranze dello stabilimento ferroviario di Bellinzona - C'è preoccupazione per il trasferimento della sede dal 2026
Bellinzona