3/5

Tentata aggressione sessuale al Rabadan

BELLINZONA - La presunta vittima afferma che un uomo ha oltremodo esagerato nelle avance - Sul caso è stata aperta un'inchiesta

BELLINZONA - Sostiene che lui ci ha provato con troppa insistenza. Venerdì sera al carnevale Rabadan di Bellinzona, come appreso dal CdT, c'è stata una presunta tentata aggressione sessuale ai danni di una ragazza. Di più al momento non si sa in quanto sul caso vige il massimo riserbo. Quello che è certo è che qualcosa c'è effettivamente stato all'interno della Città del carnevale, come ci è stato confermato da più fonti istituzionali. La ragazza ha sporto denuncia penale al Ministero pubblico. Sarà ora l'inchiesta subito aperta dalla Procura a chiarire i contorni di quanto successo durante la seconda serata di bagordi. Per il resto, sul fronte sicurezza, non si segnalano fatti rilevanti, a parte le solite scaramucce. Non ci sono nemmeno conferme delle segnalazioni, fatte via social da alcuni utenti, di persone che avrebbero versato la «droga dello stupro» nei bicchieri.

I particolari sul giornale
Edizione del 12 Febbraio 2018 a pagina 13
11 febbraio 2018 18:00
ADD


Condividi

Prossimi articoli

Biasca, ecco la sfilata davanti a Re Naregna

Sabato pomeriggio la manifestazione in Riviera
Bellinzona