3/5

Netflix fa il boom di abbonati

IL SONDAGGIO - Il colosso della tv in streaming ha raggiunto 125 milioni di utenti - Ricavi in aumento del 40% a 3,7 miliardi di dollari

NEW YORK - Netflix piace sempre di più, sia agli utenti che agli investitori in Borsa. Il colosso della tv in streaming ha chiuso infatti il primo trimestre 2018 con ricavi in aumento del 40% a 3,7 miliardi di dollari e un utile in crescita del 63%, a 290 milioni di dollari. Ma a stupire è anche il numero degli abbonati, che ha raggiunto quota 125 milioni: l'aumento è stato di 5,5 milioni a livello internazionale e 1,9 solo negli Stati Uniti. Nel secondo trimestre, Netflix prevede ancora di crescere: si stimano 6,2 milioni di abbonati in più. Sono queste le cifre rese note oggi dal colosso statunitense.

Oltre a molti film e serie tv, la piattaforma in streaming con sede a Los Gatos in California, offre tantissimi contenuti originali. La serie che sta spopolando in questo momento è "La casa de Papel" ("La casa di carta" in italiano) una produzione di Netflix Spagna, poi portata a livello internazionale. Tra le serie più amate dal pubblico e dalla critica, ricordiamo anche "House of cards", "Orange is the new black", "Stranger Things", "Narcos", "13 reasons why" e "Jessica Jones".

  "Narcos", la serie di Netflix su Pablo Escobar.

  Il trailer della seconda stagione de "La casa di carta", serie molto in voga ora su Netflix.

Netflix è sempre più in voga: anche tu sei abbonato?

39%
No
60%
Non so
1%
Il sondaggio � stato chiuso il 18/04/2018
17 aprile 2018 12:02
Red. Online


Condividi

Prossimi articoli

Il calcio regionale russo “non scherza” con le mascotte

Un vero e proprio orso bruno che, accompagnato dal proprio ammaestratore, incita il pubblico ad applaudire nel pre-partita e infine, come niente fosse, consegna la palla all'arbitro - IL VIDEO
Curiosità

Non sarà un'estate calda secondo il Böögg

Il pupazzo che simboleggia l'inverno è esploso a Zurigo dopo ben 20 minuti - In 3.500 hanno partecipato al corteo in costume
Curiosità

L'LSD compie 75 anni: fu scoperto per caso a Basilea

Lo scienziato svizzero Albert Hofmann fu la prima persona ad aver provato gli effetti allucinogeni della sostanza, che prima fu messa in vendita e poi bandita
Curiosità