3/5

Alieni, nessun amico di ET nell'universo

La specie umana è la sola a essersi sviluppata nello spazio - Lo studio di tre ricercatori di Oxford

LONDRA - Dopo aver letto questa notizia, tutta quella generazione di adolescenti cresciuta guardando quello strano esserino - "E.T. telefono casa" per intenderci - del film di Spielberg rimarrà probabilmente con l'amaro in bocca. Già, perché da uno studio effettuato da un team di scienziati dell'Università di Oxford risulta che l' essere umano è solo nell'universo e non incontrerà mai altre forme di vita intelligente.

I ricercatori hanno dimostrato che gli alieni non esistono e gli umani sono gli unici a "volare" nello spazio. Sono giunti a questa conclusione esaminando e cercando di snodare il "Paradosso di Fermi", formulato dal fisico premio nobel italiano Enrico Fermi che tenta di fornire una risposta al perché gli scienziati credono negli extraterrestri pur avendo zero prove.

"C'è una sostanziale probabilità che non ci sia altra vita intelligente nel nostro universo osservabile, e quindi ci dovrebbe essere poca sorpresa quando non si riesce a rilevare alcun segno di esso", dicono i ricercatori nel rapporto, pubblicato sulla rivista online Arxiv all'inizio di questo mese. Nessun contatto e nessuna visione aliena quindi perché... non esistono. 

Ma appassionati di tutto il mondo, non scoraggiatevi! La ricerca degli scienziati continua poiché l'Universo è vasto e di galassie potrebbe ospitarne ben oltre 2.000 miliardi, per cui il sogno non è ancora infranto.

27 giugno 2018 14:51
Red. Online


Condividi