3/5

Lavori sui binari, meglio senza vipere

Singolare iniziativa delle FFS nel Lavaux per tutelare operai e aspidi: già 56 esemplari sono stati catturati e portati in un luogo sicuro per tutti

LOSANNA - Il Lavaux è unico non solo per i suoi panorami: oltre ad attirare sciami di turisti sia dall'estero che dalla Svizzera, costituisce l'habitat naturale di molti animali. Patrimonio mondiale dell'Unesco, questa regione ospita molte specie in via d'estinzione. L'aspide è una di queste. Questo serpente velenoso si è stabilito nelle zone boschive e rocciose che si trovano soprattutto lungo le linee ferroviarie della regione.

Il blocco totale del traffico ferroviario di sette settimane tra Losanna e Puidoux-Chexbres che quest'estate permetterà il rinnovo dei binari non si ripercuoterà solo sui pendolari. Anche le vipere del Lavaux dovranno cambiare le proprie abitudini e trasferirsi in una nuova casa per il periodo dei lavori.

In collaborazione con la società di consulenza ambientale Hintermann & Weber, il team Sostenibilità Svizzera occidentale delle FFS ha elaborato un piano per tutelare i serpenti a rischio estinzione dallo stress dei lavori di costruzione. 56 di loro sono stati catturati lungo la tratta ferroviaria e portati in un luogo sicuro. Qui verranno curati adeguatamente finché (presumibilmente a settembre) non potranno tornare nel loro vecchio habitat.

La scrupolosa gestione dei serpenti che si trovano sulla Lista rossa delle specie animali a rischio dell'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura non giova solo ai rettili, ma anche agli operai del cantiere estivo: portando questi rettili lontano dai binari, si riduce notevolmente il rischio di essere morsi da una vipera impaurita.


25 luglio 2018 08:09
Red. Online


Condividi

Prossimi articoli

La colazione? Brucia più carboidrati durante lo sport

È la nuova scoperta dell'Università di Bath che, tra gli effetti positivi di questo pasto, parla anche di accelerazione del metabolismo
Curiosità

Trovati vapori di ferro e titanio su KELT-9b

Alcuni ricercatori dell'Università di Ginevra e Berna hanno studiato l'atmosfera del "caldissimo" pianeta che dista 650 anni luce dalla Terra
Curiosità

Il menu di Lugano Città del Gusto è apparecchiato!

Concorsi, degustazioni, grandi nomi e tante polpette in una grande kermesse che prevista tra il 13 e il 23 settembre - VIDEO
Curiosità