3/5

I Blues Brothers sfidano le loro paure

Maxi B e Michael Casanova alle prese con un pitone, insetti da mangiare e un cane nella prima puntata di "Non lo so" - FOTO

MELIDE - Alla fine l'hanno saputo i Blues Brothers. Ma forse, col senno di poi, avrebbero preferito continuare a vivere con un po' di sana ignoranza. Dopo la maratona radiofonica del Guinness World Record, Maxi B e Michael Casanova si sono nuovamente messi alla prova, affrontando, senza sapere niente prima di andare in diretta, alcune delle loro più grandi paure. Tutto questo a favore di microfoni e telecamere, nella prima puntata di "Non lo so", il nuovo programma in onda su TeleTicino, Radio3i e sui social network.

Un esperimento che ha coinvolto numerosi spettatori, pronti a inviare centinaia di messaggi di supporto tramite WhatsApp, Facebook e Instagram. I due speaker nel loro "habitat naturale", non erano propriamente a loro agio, complici le "simpatiche" prove studiate su misura dal direttore delle emittenti di Melide Matteo Pelli e dalla conduttrice di Radio3i Lolly Camen. Maxi B e Michael Casanova hanno dovuto vedersela con un pitone di 1 metro e 20 centimetri, rigorosamente da accarezzare, pietanze a base di insetti (da assaporare) e... un cane, animale per cui Maxi B nutre un terrore viscerale. Tra improvvisazione, sorprese e momenti di fifa assoluta, i Blues Brothers hanno portato a casa la pellaccia reggendo per un'ora e mezza di show.

Non sono mancate le reazioni dal forte impatto emotivo: una volta entrato in studio il pastore belga Nitro, Maxi B ha infatti confessato la sua fobia per i cani, dopo una brutta esperienza capitatagli anni fa in un cantiere. Ma il rapper alla fine è riuscito ad accarezzare e nutrire l'animale, cosa per lui impensabile fino a ieri. "Per me è stato un momento devastante che ho accusato subito dopo. Affrontare le proprie paure fa davvero paura! Per una volta posso dirlo: #fierodime", ha commentato Maxi B su Facebook.

09 maggio 2018 10:20
Red.Online


Condividi

Prossimi articoli

“I vegetariani sono più in forma e spendono meno”

È il risultato di due ricerche presentate al congresso europeo sull'obesità in corso a Vienna - IL SONDAGGIO
Curiosità

Tutti pazzi per Netflix

IL SONDAGGIO - In Svizzera è il servizio di streaming a pagamento più usato - Per la musica al primo posto c'è Spotify
Curiosità

Fa sesso con la bambola gonfiabile fuori dal centro commerciale

Un uomo di 84 anni è stato sorpreso ad "intrattenersi" in auto con una sex doll nel posteggio del CremonaDue a Gadesco, vicino a un'area riservata ai bambini
Curiosità