3/5

Solo 482 sino ad ora le naturalizzazioni facilitate

Gli stranieri di terza generazione che soddisfano i criteri per l'ottenimento del passaporto svizzero sarebbero

BERNA - Solo 482 giovani stranieri di terza generazione sono stati naturalizzati dall'entrata in vigore della nuova legge, il 15 febbraio scorso. I giovani che soddisfano i criteri per accedere alla naturalizzazione facilitata sarebbero 25.000, stando a Philippe Wanner, professore di sociologia intervistato da Le Matin Dimanche.

La procedura è destinata ai giovani di terza generazione. Secondo Wanner ben 25.000 bambini e ragazzi fra i 9 e 25 anni ne avrebbero diritto, ma solo 482 l'hanno richiesta, in base alle cifre della Segreteria di stato alla migrazione (SEM).

Per il professore di sociologia questa mancanza di interesse è dovuta agli ostacoli amministrativi, ancora numerosi, e ai costi elevati. Inoltre i giovani stranieri, che finora hanno vissuto senza passaporto rossocrociato, non sembrano molto motivati a richiederlo. I ragazzi potrebbero essere scoraggiati anche dall'obbligo di effettuare il servizio militare. Philippe Wanner ritiene che il numero di procedure facilitate si stabilizzerà in futuro a 150 l'anno, una volta passata "l'euforia" legata all'introduzione della nuova norma.

Andreas Glarner, responsabile della campagna UDC contro la naturalizzazione facilitata, invece resta convinto che "le cifre aumenteranno" e che "il peggio deve ancora venire".

La naturalizzazione facilitata finora è stata accordata a 255 giovani italiani, 65 turchi, 38 kosovari, 30 spagnoli, 17 macedoni e 17 portoghesi. In totale lo scorso le naturalizzazioni sono state 40.060.

08 luglio 2018 10:58
Red. Online-ats


Condividi

Prossimi articoli

Il disastro SkyWork si abbatte sullo scalo di Berna

Dopo il grounding, ripercussioni anche sulla società che gestisce l'aeroporto: licenziamenti e sospensione dei progetti di investimento
Cronaca

Lieve aumento delle pensioni dal 2019

Lo ha deciso oggi il Consiglio federale, dopo alcuni anni di stagnazione la rendita minima AVS passerà da 1.175 franchi al mese a 1.185 e quella massima da 2.350 franchi a 2.370
Cronaca

Agevolare la permanenza in Svizzera degli stranieri qualificati

La Camera del popolo con 143 sì e 41 no ha approvato una mozione in tal senso del consigliere nazionale Marcel Dobler (PLR/SG) per i settori dove ce n'è penuria
Cronaca