3/5

Sei giovani su dieci puntano sull'apprendistato

Uno studio rileva che il 59% dei giovani tra i 14 e i 16 anni in Svizzera sono indirizzati verso una formazione professionale di base

BERNA – Dal sondaggio svolto dalla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca, e l'innovazione (SEFRI) nel mese di aprile sulle scelte formative compiute dai giovani al termine della scuola dell'obbligo (circa 84'000), risulta che 45'000 avevano optato per una formazione professionale di base, 26'500 invece erano quelli propensi a iscriversi a una scuola di maturità e 14'000 si orientavano verso formazioni o soluzioni transitorie.

Sempre nel mese di aprile, i posti di tirocinio messi a disposizione dalle imprese erano circa 91'500, di cui il 70% già assegnati. Rimanevano posti liberi soprattutto nei seguenti settori: commercio, istruzione e insegnamento, informazione e comunicazione, edilizia. Al contrario, nei settori agricoltura ed economia forestale, servizi finanziari e assicurativi, sanità e assistenza sociale i posti erano già quasi tutti occupati. Su oltre 4000 aziende che hanno partecipato al sondaggio il 39% circa offriva posti di tirocinio. Da sottolineare che diversamente dagli anni Novanta, caratterizzati da una crisi che rendeva difficile trovare un posto di tirocinio, negli ultimi anni le imprese fanno fatica a occupare i posti offerti.

12 giugno 2018 13:27
Red. Online/ats


Condividi

Prossimi articoli

Hans Wicki si candida per succedere a Schneider-Ammann

Il "senatore" nidvaldese ha annunciato di essere in corsa per la carica di consigliere federale
Cronaca

Rinvenuta sui monti grigionesi una terza carcassa di lupo

Vicino all'alpe di Trin, il luogo del ritrovamento - L'animale è caduto dalle pendici del Piz Mirutta, nello stesso punto dove erano già caduti altri due esemplari della stesa specie
Cronaca