3/5

È deceduto lo scienziato giunto in Svizzera per morire

L'australiano David Goodall avrebbe preferito morire in patria, si è spento in modo sereno alla presenza di diversi nipoti dopo l'iniezione letale richiesta

BASILEA - È morto oggi alle 12.30 a Basilea David Goodall, lo scienziato australiano di 104 anni giunto in Svizzera per usufruire dell'aiuto al suicidio. L'iniezione letale ha avuto luogo in presenza di diversi nipoti, ha affermato un portavoce dell'associazione Exit. "Era tranquillo e voleva che tutto avvenisse il più velocemente possibile", ha detto ancora il portavoce.

Gli ultimi momenti di vita sono stati accompagnati, come da richiesta, dalla Nona Sinfonia di Beethoven. Ieri lo stesso Goodall aveva spiegato che "purtroppo" in Australia non è permesso usufruire di questo tipo di aiuto. Invece della "opzione svizzera" avrebbe preferito morire in patria. A partire dalla mezza età le persone dovrebbero avere il diritto di scegliere da sole quando e dove morire, aveva ancora detto lo specialista di ecologia.

10 maggio 2018 14:31
ats


Condividi

Prossimi articoli

“Omeopatia contro l'omosessualità”, indagato un medico a Ginevra

Il consigliere di Stato ginevrino Mauro Poggia, responsabile della sanità, ha ordinato l'apertura di un'inchiesta
Cronaca

Stop alle immatricolazioni per alcuni modelli Porsche e Mercedes

L'USTRA ha disposto oggi un divieto di immatricolazione in territorio elvetico dei modelli Mercedes Vito, Porsche Macan e Porsche Cayenne non conformi per accertate irregolarità sui gas di scarico
Cronaca

Scontro tra due moto a San Bernardino

Sono entrate in collisione sulla strada cantonale che conduce a Pian San Giacomo - Entrambi sono caduti a terra ma solamente uno di essi é rimasto ferito in modo non grave
Cronaca