3/5

Più competenze ai Cantoni per l'autorizzazione dei medici

Il Consiglio federale mira a fornire uno strumento per stabilire i limiti massimi per il numero di medici nel settore ambulatoriale

BERNA - I Cantoni ricevono uno strumento duraturo per evitare prestazioni sanitarie eccedentarie e contenere così l'aumento dei costi. La revisione della Legge federale sull'assicurazione malattie consente loro di stabilire limiti massimi per il numero di medici nel settore ambulatoriale autorizzati a fatturare a carico dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. Inoltre sancisce requisiti di qualità unitari per tutti i medici. In questo modo il Consiglio federale garantisce la sicurezza della pianificazione per tutti gli attori coinvolti. Il Consiglio federale ha trasmesso il relativo messaggio al Parlamento il 9 maggio.

09 maggio 2018 14:24
Red. Online


Condividi

Prossimi articoli

Cure dentarie all'estero, i rischi ci sono

Sondaggio della Società svizzera odontoiatri: il 22 per cento dei pazienti che vivono in Svizzera le hanno ottenute almeno una volta
Cronaca

Solo gli islandesi lavorano più di noi

La Svizzera continua ad essere tra i paesi con gli orari settimanali a tempo pieno più carichi - Il settore primario è il più impegnativo
Cronaca

Cambiare sesso sarà più facile

Presentata oggi la proposta del Consiglio federale: ai transessuali basterà una semplice dichiarazione
Cronaca