3/5

Assaltato un furgone portavalori a Losanna

Sconosciuti hanno assaltato un furgone portavalori brandendo dei Kalashnikov - Fuggiti con parte del bottino

LOSANNA - Rapina a mano armata la scorsa notte a Mont-sur-Lausanne, dove sconosciuti hanno assaltato un furgone portavalori, Kalashnikov in mano. I due occupanti del mezzo di trasporto sono stati minacciati dalla banda, che è riuscita a sottrarre una parte del bottino (sconosciuto l'ammontare dei beni sottratti) e poi a dileguarsi. Il colpo - secondo indicazioni fornite dalla Polizia cantonale losannese, e anticipate dal Blick - è avvenuto all'una di questa mattina. Al termine dell'assalto i criminali hanno incendiato il furgone portavalori, due altri mezzi di trasporto e un'automobile. Gli occupanti assaltati sono rimasti illesi ma sotto choc.

12 aprile 2018 17:49
ats


Condividi

Prossimi articoli

“Non ero più in sintonia con il Consiglio federale”

Così l'ex ministro degli Esteri Didier Burkhalter ha spiegato la sua decisione di lasciare l'Esecutivo - "Sull'esportazione di armi e la parità salariale avevo altre idee"
Cronaca

Controllarono un uomo di colore, assolti tre poliziotti

Il processo si è riaperto una settimana fa davanti al Tribunale distrettuale di Zurigo dopo una lunga serie di ricorsi: non ci fu alcuna discriminazione razziale
Cronaca

Per bulgari e rumeni mercato svizzero ancora limitato

Il Consiglio federale ha deciso di mantenere per un anno supplementare il contingente di permessi B
Cronaca