3/5

Svizzera, doccia fredda: iPod non sarà ai Giochi

Lo zurighese Iouri Podladtchikov, infortunato, non potrà difendere il suo titolo olimpico a Pyeongchang

PYEONGCHANG - La notizia era nell'aria, poco fa è arrivata la conferma definitiva. Iouri Podladtchikov, una delle nostre migliori speranze di medaglia e già campione olimpico nell'half-pipe a Sochi 2014, non potrà prendere parte ai Giochi di Pyeongchang. Caduto rovinosamente ad Aspen lo scorso 28 gennaio in occasione degli X-Games (VEDI SUGGERITI), il rossocrociato ha subito un grave trauma cranico con emorragia, oltre che la frattura del naso. "Quando ho saputo l'esito degli esami medici mi è subito stato chiaro che partecipare alle Olimpiadi in queste condizioni sarebbe stato un rischio" le parole di Iouri. "Mi sono sottoposto a numerose visite specialistiche, ho ascoltato il parere di molti dottori. Anche se i miglioramenti ci sono stati e ho provato ad allenarmi, prendere parte ai Giochi non sarebbe responsabile". "IPod", com'è soprannominato Podladtchikov, rientrerà in Svizzera domani mattina.

09 febbraio 2018 08:54
G.C./Red. Online


Condividi

Articoli suggeriti

Una brutta caduta per I-Pod, Olimpiadi a rischio

Secondo le prime informazioni si sarebbe procurato la frattura del naso ed una commozione - IL VIDEO
Tutto sport