3/5

Inaugurata la “House of Switzerland”

Oggi, a due giorni dall'inizio dei Giochi olimpici invernali in Corea del Sud, la "Casa della Svizzera" ha aperto al pubblico le sue porte - LE FOTO

PYEONGCHANG - Oggi, a due giorni dall'inizio dei Giochi olimpici invernali in Corea del Sud, la "House of Switzerland" ha aperto al pubblico le sue porte. Lo spazio allestito da Presenza Svizzera è il punto d'incontro a Pyeongchang per le atlete e gli atleti svizzeri, ma anche per fan e persone appassionate di sport di tutto il mondo. La House of Switzerland è inoltre una piattaforma per i partner del settore pubblico e privato che punta a presentare la Svizzera al pubblico sudcoreano e internazionale come Paese interessante e innovativo dal punto di vista sportivo e turistico.

«Si potrà sciare e giocare a hockey alla House of Switzerland! Mai il nostro piccolo pezzetto di Svizzera è stato così vicino alle nostre atlete e ai nostri atleti mostrando fino a che punto gli sport invernali fanno parte del nostro DNA», ha spiegato l'ambasciatore Nicolas Bideau, capo di Presenza Svizzera.

Con i suoi 1400 metri quadrati la House of Switzerland offre alle visitatrici e ai visitatori (se ne attendono circa 100 000) un ristorante con specialità svizzere, due shop e un piacevole spazio esterno con un grande schermo per seguire le gare, un bar après-ski e un mercato svizzero costituito da sei chalet tradizionali in cui, in collaborazione con vari partner del settore pubblico e privato, verranno presentati gli aspetti più innovativi della Svizzera dal punto di vista turistico e culinario. Il menu prevede raclette e fonduta, naturalmente, carne secca e röstis, il tutto accompagnato da vini svizzeri. I due edifici principali, in legno, sono già stati utilizzati durante le Olimpiadi di Rio de Janeiro. Una delle attrazioni della House of Switzerland è costituita dalla pista di ghiaccio di 50 metri quadrati. Per chi invece desiderasse mettersi alla prova sulle piste da sci sono previste lezioni con sci e scarponi all'avanguardia provenienti dalla Svizzera.

Durante i Giochi paralimpici invernali, che si svolgeranno dal 9 al 18 marzo 2018, la Svizzera gestirà una «Alpenhaus» insieme a Germania e Austria.

07 febbraio 2018 10:17
Red. Online


Condividi