3/5

Niente finale per Stefanie Vögele

Al Ladies Open di Lugano all'atto conclusivo non ci sarà nessuna svizzera - L'argoviese è uscita di scena allo stadio delle semifinali, battuta dalla Sabalenka 6-4 6-2

LUGANO - Niente da fare per Stefanie Vögele, che già al termine del suo quarto di finale contro la tedesca Korpatsch era apparsa molto affaticata e dolorante. Infatti, prima di servire per il punto decisivo la tennista argoviese aveva dovuto fare ricorso allo staff medico per un dolore alla schiena. 

Nella semifinale contro la bielorussa Alina Sabalenka ce l'ha messa tutta, senza tuttavia riuscire ad avere la meglio sull'avversaria, molto più fresca fisicamente grazie al maggior numero di ore di riposo rispetto alla nostra rappresentante. 

Il titolo di domani sarà un affare tra la Sabalenko e la numero due del tabellone, la belga Elise Mertens, che ha impedito alla connazionale della Sabalenko Vera Lapko di ritrovarla nell'atto conclusivo.

Lugano. Ladies Open. Torneo WTA (250'000 dollari/terra).

Quarti di finale: Stefanie Voegele (SUI) b.Tamara Korpatsch (GER/Q) 6-4 6-3. Elise Mertens (BEL/2) b. Mona Barthel (GER) 6-4 5-7 7-6 (7/0). Arina Sabalenka (BLR) b. Camila Giorgi (ITA) 6-3 6-0. Vera Lapko (BLR) b. Kirsten Flipkens (BEL) 6-4 7-6 (7/4).

Semifinali: Sabalenka b. Voegele 6-4 6-2. Mertens b. Lapko 6-1 4-6 6-4.

14 aprile 2018 19:21
Red. Sport


Condividi