3/5

L'FC Lugano pronto a denunciare Enzo Lucibello

Dopo le risolute dichiarazioni al Corriere del membro uscente del Comitato del Team Ticino

LUGANO - La diatriba tra il Football Club Lugano e il Team Ticino continua a scaldare gli animi ed è esplosa la polemica. Dopo le risolute dichiarazioni di Enzo Lucibello, membro uscente del Comitato del Team Ticino, al nostro giornale (vedi SUGGERITI), è la stessa società calcistica a rispondergli con una nota stampa diffusa questa mattina agli organi informativi.

"L'FC Lugano SA, con rammarico e indignazione - si legge nella presa di posizione - prende atto dell'inqualificabile intervista rilasciata del membro uscente del comitato dell'Associazione Team Ticino Enzo Lucibello e pubblicata sul Corriere del Ticino di mercoledì 7 novembre 2018. La società non può in nessun modo tollerare le diffamazioni e le calunnie volte a danneggiare l'immagine del sodalizio. Affermazioni come "fare business con i giovani trasformandoli in carne da macello" si qualificano da sole e non necessitano di ulteriori commenti".

In quest'ottica, "L'FC Lugano annuncia sin d'ora che prenderà ogni misura legale in suo diritto per tutelare la propria immagine e quella del Settore giovanile bianconero, al quale ribadisce pieno sostegno e ammirazione per il progetto di formazione che viene portato avanti con grande dedizione e che permette a 500 ragazzi ticinesi di giocare a calcio, divertirsi e crescere come uomini prima che come calciatori. Per mezzo di questo comunicato ci interroghiamo una volta più - e invitiamo i nostri tifosi, sponsor e politici a fare lo stesso - su come si possa continuare a lavorare con gente che si permetta dichiarazioni simili. FC Lugano SA". 

07 novembre 2018 09:54
Red. Online


Condividi

Articoli suggeriti

"Vedi 7 non residenti nella Under 12 del Lugano e ti si accappona la pelle"

Team Ticino: Enzo Lucibello risponde al Football Club Lugano, e non usa giri di parole. "L’invasione barbarica va impedita"
Calcio