3/5

Behrami messo alla porta da Petkovic

L'ormai ex capitano della nazionale rende nota la sua esclusione dalla nazionale svizzera

BERNA - "Mi ha chiamato oggi a mezzogiorno. Pensavo fosse una chiamata di cortesia e invece era per mettermi alla porta". Queste le parole di Valon Behrami rilasciate oggi  in'un intervista alla RSI. L'ormai ex giocatore rossocrociato ha precisato: "Evidentemente si tratta di una scelta politica, presa da qualcuno che del calcio non conosce nulla". Secondo quanto indica la stessa RSI, la decisione del selezionatore Petkovic si inserisce in un più ampio piano di ricostruzione della formazione che prevede l'esclusione di quattro giocatori: Johan Djourou, Gelson Fernades, Valon Behrami e, sembrerebbe, anche Stephan Lichtsteiner.

06 agosto 2018 18:47
Red. Online


Condividi