3/5

Mariani e Sulmoni tornano dall'inizio

Tutto pronto a Berna, dove alle 16.00 il Lugano affronta lo Young Boys campione svizzero

BERNA - Tutto pronto allo Stade de Suisse, dove alle 16.00 il Lugano affronterà lo Young Boys. Sarà un pomeriggio speciale quello bernese: fresco di titolo svizzero dopo qualcosa come 32 anni di attesa, il club giallonero celebrerà in grande stile l'impresa e - a fine partita - riceverà la coppa riservata ai vincitori. Dal canto loro, i bianconeri un piccolo exploit lo hanno firmato giovedì conquistando in anticipo la salvezza in Super League. La squadra di Guillermo Abascal proverà in ogni caso a rovinare la grande festa giallonera. Una vittoria permetterebbe infatti ai bianconeri di inseguire ancora un piazzamento europeo. Sul fronte formazione, l'annunciato esordio di Noam Baumann fra i pali come noto non avverrà: sabato, infatti, l'ex portiere del Wil ha accusato un problema al ginocchio. Al suo posto il titolare Kiassumbua. Tornano in campo anche Mariani e Sulmoni, oltre a Janko che ha purgato il suo match di squalifica.

La formazione: Kiassumbua; Yao, Sulmoni, Golemic, Mihajlovic, Krasniqi, Ledesma, Sabbatini, Mariani; Gerndt, Janko.

13 maggio 2018 14:56
M.P.


Condividi

Prossimi articoli

Svizzera-Islanda, c’è Gavranovic dal primo minuto

A Reykjavík bisogna vincere - Si ferma Rodriguez
Calcio