3/5

Pierluigi Tami scioglie il nodo portiere: giocherà Kiassumbua

Domani a Zurigo il Lugano si affiderà alla riserva – Il tecnico: "Da Costa non è sereno"

LUGANO – Il dado è tratto: domani a Zurigo il Lugano contro l'FCZ, schiererà Joël Kiassumbua fra i pali. Dopo una serie di errori grossolani, David Da Costa verrà lasciato in panchina. La conferma è arrivata direttamente da Pierluigi Tami: "Ho parlato con David cercando di valutare il suo momento negativo – le parole del tecnico dette nell'abituale conferenza stampa del venerdì -. In questo momento, al di là delle difficoltà e degli errori commessi, David non è sereno. Ha fatto più errori in un mese che in tutta la sua carriera. Lui non sa darsi delle spiegazioni sicure a questo suo periodo. Probabilmente derivano da più fattori. Kiassumbua? Abbiamo fiducia in lui, ha già giocato in campionato, in Coppa Svizzera e in Europa League. È una valida alternativa". In vista dell'importante sfida del Letzigrund, dunque, spazio al secondo portiere bianconero. Sperando che la squadra – dopo due sconfitte consecutive – riesca a tornare alla vittoria.

09 marzo 2018 14:01
Red. Sport


Condividi

Prossimi articoli

Angelo Renzetti apre la porta a Leonid Novoselskiy

Il Lugano tratta l’entrata nell’azionariato dell’imprenditore russo
Calcio