3/5

Il derby svizzero sorride a Granit Xhaka

Ottavi di Europa League: l'Arsenal sbanca San Siro rifilando un secco 2-0 al Milan

MILANO – È Granit Xhaka ad aggiudicarsi il derby "svizzero" di Europa League fra Milan e Arsenal. La supersfida di San Siro, valida per l'andata degli ottavi di finale, ha infatti sorriso ai Gunners. La formazione di Arsène Wenger ha sfruttato la mancanza di esperienza e un certo timore reverenziale da parte rossonera, sistemando la pratica già nel primo tempo. Dello scatenato Mkhitaryan (15') e di Ramsey (45') le reti. Il Milan? È partito a razzo, ma si è spento subito e, soprattutto, non ha saputo offrire nulla se non cuore e generosità. Ricardo Rodriguez è parso timido e impacciato. Il laterale elvetico raramente si è lanciato in proiezione offensiva, mentre in fase di copertura ha mostrato evidenti limiti. I 72.821 spettatori di San Siro hanno dunque lasciato lo stadio con il magone: alla vigilia il Diavolo era indicato quale favorito, complice la crisi apparentemente senza fine dell'Arsenal. E invece, il Milan ha tradito le attese lasciando campo aperto ai Gunners.

08 marzo 2018 21:02
Marcello Pelizzari


Condividi