3/5

Camathias e Proton Competition si separano

Il pilota ticinese non prenderà parte all'European Le Mans Series con la scuderia tedesca - La decisione è stata presa dopo l'incidente nel test pre-stagionale

LUGANO - Joel Camathias non prenderà parte all'European Le Mans Series 2018 con Proton Competition, come annunciato di recente. Il pilota ticinese e la scuderia tedesca hanno preso la decisione di comune accordo dopo il test pre-stagionale dell'ELMS al Paul Ricard all'inizio di questa settimana, in seguito all'incidente subìto da Joel al volante della Porsche 911 RSR.
Con la stagione 2018 già iniziata o in procinto di iniziare per quasi tutte le serie GT internazionali, il pilota ticinese affronterà ora la sfida di costruire un programma agonistico alternativo.

"Sono molto dispiaciuto e capisco la situazione di fatto, che accetto con rammarico - ha dichiarato il pilota ticinese - L'incidente in sé è stato molto sfortunato, è successo qualcosa che non mi era mai capitato in 25 anni di gare. Ero al mio primo giro e, giunto alla terza curva, la macchina è 'partita' non appena ho toccato i freni, in modo improvviso e del tutto inaspettato. I danni sono stati ingenti e capisco bene cosa questo comporti per il team a pochi giorni dall'avvio della stagione. Si è perciò giunti alla decisione di interrompere il rapporto", ha detto Camathias.

"Ho corso due stagioni molto belle con il Proton Competition, raccogliendo successi nel FIA WEC nel 2016 e nell'ELMS nel 2017. Su 15 gare insieme, abbiamo ottenuto 7 podi e una vittoria, concludendo al terzo posto nella classe LMGTE nell'ELMS lo scorso anno. Ringrazio Proton per la fiducia e auguro loro il meglio. Ora mi concentrerò su come riorientare il mio programma agonistico 2018; non sarà facile, visto che la stagione è praticamente già iniziata. Ma anche questa è una sfida che si aggiunge alle tante del nostro sport. La affronto fiducioso che qualcosa di nuovo e positivo verrà fuori!"

12 aprile 2018 10:04
Red. Online


Condividi