3/5

Peskov: ora è improbabile che migliorino i rapporti con gli USA

ELEZIONI DI MIDTERM VISTE DALLA RUSSIA - Il portavoce del Cremlino reagisce all'esito delle urne

MOSCA - "Si può presumere con un alto grado di certezza che non ci siano prospettive brillanti per la normalizzazione delle relazioni russo-americane". Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, quando gli è stato chiesto un commento sul risultato delle elezioni negli Stati Uniti. Lo riporta la Tass. 

"Nonostante tutte le fobie negli Usa, la Russia non ha mai interferito nei processi elettorali di nessun paese, compresi gli Stati Uniti, e non ha intenzione di farlo in futuro". Lo ha detto il portavoce presidenziale russo Dmitry Peskov in risposta a una domanda sull'atteggiamento del Cremlino nei confronti del risultato delle elezioni negli Stati Uniti, riporta l'agenzia stampa Tass. "Si può presumere con un alto grado di certezza che non ci siano prospettive brillanti per la normalizzazione delle relazioni russo-americane", ha detto ancora Peskov, quando gli è stato chiesto un commento sul risultato delle elezioni negli Stati Uniti.

"S

07 novembre 2018 11:12
ats


Condividi