3/5

Prosegue il “botta e risposta” tra Stati Uniti e Cina

L'Amministrazione Trump conferma dazi del 25% per un valore di 16 miliardi di dollari - Pechino risponde con una misura analoga

NEW YORK - Prosegue il "botta e risposta" economico tra Stati Uniti e Cina. Questa mattina Trump ha deciso di procedere, a partire dal prossimo 23 agosto, con l'imposizione di dazi del 25% su importazioni dalla Cina negli Usa pari a 16 miliardi di dollari.

La risposta di Pechino non si è però fatta attendere. La Cina ha infatti risposto quest'oggi ai nuovi dazi americani con un'analoga misura sull'import americano: il ministero del Commercio cinese ha "preso di mira" beni come petrolio e auto, con tariffe al 25%, sempre a partire dal 23 agosto.

08 agosto 2018 15:44
Red. Online-ats


Condividi