3/5

Hiroshima ricorda l'orrore atomico

Si è tenuta oggi la cerimonia per commemorare le vittime della bomba sganciata 73 anni fa nella città giapponese

TOKYO - A 73 anni dalla catastrofe nucleare i tocchi della campana nel parco del Memoriale della Pace di Hiroshima hanno scandito il tradizionale minuto di raccoglimento per ricordare l'orrore della prima bomba atomica sganciata dagli Stati Uniti sulla città.

Il sindaco di Hiroshima, Kazumi Matsui, ha inaugurato il tradizionale discorso di commemorazione descrivendo l'agonia delle vittime in una delle più tristi pagine dell'umanità, esortando i potenti della Terra - e ogni forma di egocentrismo - a non considerare le armi nucleari come deterrente a garanzia delle minacce sulla sicurezza globale. Una tesi assecondata dal premier Shinzo Abe, presente alla cerimonia, che ha ricordato come si stiano allargando le differenze tra gli Stati che possiedono gli ordigni atomici rispetto a quelli che ne sono sprovvisti.

A marcare l'anniversario anche il lavoro di un gruppo di studenti di una scuola media di Hiroshima, autori della produzione di un video di 5 minuti in realtà virtuale che ricostruisce il tragico evento. I ragazzi hanno lavorato due anni per produrre il video, intervistando gli 'hibakusha' (i sopravvissuti della catastrofe nucleare) e ricostruendo in modo capillare il territorio utilizzando elaborate grafiche del computer capaci di interpretare le cartoline e le foto dell'epoca. Un racconto definito nostalgico, ma al tempo stesso di quanto più accurato e minuzioso sia mai stato prodotto.

Il 6 agosto del 1945, gli Stati Uniti sganciarono la prima bomba atomica sulla città di Hiroshima, causando la morte di 140.000 persone. Tre giorni dopo un secondo ordigno fu utilizzato su Nagasaki, uccidendo 74.000 persone. Il 73esimo anniversario giunge in un clima di rilassamento delle tensioni nella penisola coreana, con la promessa di un avvio al processo di denuclearizzazione, dopo lo storico vertice di giugno tra il presidente Usa Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong Un. Attualmente nel mondo sono presenti oltre 14.000 ordigni nucleari.

  

  Cos'è successo a Hiroshima? La ricostruzione del bombardamento in un video girato nel Museo della Pace di Hiroshima. (C.NACA)

06 agosto 2018 13:10
ats


Condividi

Prossimi articoli

“Ciò di cui il mondo arabo ha più bisogno è la libertà di espressione”

Con questo titolo, che suona quasi come un testamento spirituale, il Washington Post pubblica oggi l'ultimo editoriale di Jamal Khashoggi
Cronaca

Foto del giorno

Gli scatti più belli selezionati dalla redazione.
Cronaca

Un membro del commando muore in un “incidente sospetto”

Il luogotenente dell'aviazione saudita Mashal Saad al-Bostani era a Istanbul il giorno della scomparsa di Jamal Khashoggi
Cronaca