3/5

Quattro dei ragazzi salvati hanno rivisto i genitori

Parenti e figli erano però divisi da una vetrata per il timore di infezioni - Riprese le operazioni di soccorso nella grotta in Thailandia

BANGKOK - Quattro degli otto ragazzi estratti da domenica dalla grotta Tham Luang hanno avuto modo di vedere i genitori: per il timore di infezioni, tuttavia, i due gruppi erano in ambienti separati divisi da una vetrata. Lo ha detto questa mattina un medico dell'ospedale Prachanukroh di Chiang Rai, dove i ragazzi sono ricoverati.

Il medico ha aggiunto che tutti e otto i ragazzi in ospedale hanno anche chiacchierato e scherzato con il primo ministro Prayuth Chan-ocha, arrivato ieri sera in visita nella zona.

Le operazioni di recupero degli ultimi quattro ragazzi intrappolati nella grotta con il loro allenatore sono riprese alle 10.08 locali (le 5.08 in Svizzera). Lo hanno appena dichiarato i responsabili dei soccorsi.

A meno di imprevisti, tutte e cinque le persone ancora imprigionate nella grotta saranno riportate in superficie oggi, ha dichiarato il responsabile dei soccorsi, Narongsak Osatanakorn.

  VIDEO

10 luglio 2018 08:16
ats


Condividi

Prossimi articoli

CdA della RAI, ok a maggioranza a Foa presidente

La Commissione di vigilanza dovrà poi sentire l'interessato e votare
Cronaca

Maduro: “Chiederò 500 milioni all'Onu”

È la cifra che il presidente venezuelano cercherà di ottenere dalle Nazioni Unite per i rimpatri delle decine di migliaia di venezuelani emigrati verso paesi sudamericani
Cronaca

Morta la donna che ha ucciso tre persone

È deceduta in ospedale l'autrice della sparatoria in Maryland
Cronaca