3/5

Salvini: “Taglieremo 10 euro per ogni presunto profugo”

Con questa misura il ministro dell'Interno intende risparmiare mezzo miliardo di euro all'anno

ADRO (BRESCIA) - "Già entro questo mese stiamo lavorando perché il costo dei presunti profughi, che sono la maggioranza, sia tagliato di almeno 10 euro a persona per risparmiare mezzo miliardo di euro all'anno, che mi piacerebbe investire in sicurezza". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini, che ha spiegato: "I nostri uffici stanno lavorando per tagliare un po' di costi all'immigrazione. "In questo momento ogni richiedente asilo che sta arricchendo le cooperative ci costa 35 euro. Ora ho dato questa indicazione e penso che entro questo mese otterremo un risultato" ha aggiunto.

08 luglio 2018 23:06
ats


Condividi

Prossimi articoli

Florence fa altri 4 morti: il bilancio sale a 41

Cresce ancora il numero delle vittime attribuite all'uragano in Carolina
Cronaca

CdA della RAI, ok a maggioranza a Foa presidente

La Commissione di vigilanza dovrà poi sentire l'interessato e votare
Cronaca

Maduro: “Chiederò 500 milioni all'Onu”

È la cifra che il presidente venezuelano cercherà di ottenere dalle Nazioni Unite per i rimpatri delle decine di migliaia di venezuelani emigrati verso paesi sudamericani
Cronaca