3/5

Sarà la Spagna ad accogliere la Aquarius

Lo ha annunciato il premier Pedro Sanchez - La nave con a bordo 629 migranti attraccherà a Valencia - Conte: stasera vertice con i ministri competenti

MADRID - Il primo ministro socialista Pedro Sanchez ha annunciato che la Spagna permetterà alla nave Aquarius con 629 migranti a bordo di attraccare a Valencia. Lo annuncia la Moncloa. "È nostro obbligo aiutare ad evitare una catastrofe umanitaria e offrire un porto sicuro a queste persone", ha dichiarato il premier spagnolo Sanchez nell'annunciare di voler accogliere la nave Aquarius carica di migranti nel porto di Valencia. Il nuovo premier socialista di Madrid ha quindi dato istruzioni perché "la Spagna rispetti gli impegni internazionali in materia di crisi umanitarie", ha indicato il governo in una nota.

DISPONIBILITÀ ANCHE DA BARCELLONA

Oggi stesso anche Barcellona aveva dato la propria disponibilità per risolvere il problema. La sindaca catalana Ada Colau, e la sua omologa di Valencia Joan Ribo, hanno entrambe offerto di accogliere nelle rispettive città la nave, unendosi così ai sindaci di numerosi porti italiani. "Non possiamo guardare dall'altra parte", ha detto Colau al Forum di Nueva Economia, lanciando un appello a collaborare al nuovo governo spagnolo di Pedro Sanchez, che infattî ha reagito favorevolmente per sbloccare la situazione.

UN PLAUSO DALL'UE

"La decisione della Spagna di aiutare la nave Aquarius e fornire sostegno umanitario è accolta con favore dal Consiglio d'Europa". Lo ha dichiarato su Twitter Daniel Holtgen, il portavoce del segretario generale dell'organizzazione paneuropea di cui sono membri sia l'Italia che Malta. Holtgen aveva già evidenziato all'agenzia di stampa italiana ANSA "l'importanza di trovare una soluzione in tempi rapidi affinché l'Aquarius da problema umanitario non si trasformasse in crisi umanitaria". "Per quanto riguarda la questione dei flussi migratori in Europa e l'arrivo dei rifugiati, il Consiglio d'Europa continua ad appellarsi alla solidarietà degli stati membri senza la quale non è possibile alcuna soluzione sostenibile", ha sottolineato Holtgen.

IN ITALIA VERTICE A PALAZZO CHIGI

"Questa sera ci sarà un vertice a Palazzo Chigi con i ministri competenti sulla questione". Lo ha affermato il premier italiano Giuseppe Conte in visita ad Amatrice, in provincia di Rieti, interpellato sul caso Aquarius e confermando di essere "in diretto contatto" con le autorità coinvolte.

SOSTEGNO A SALVINI DALLA FRANCIA

Matteo Salvini "ha ragione". "Solo una politica di fermezza permetterà di porre fine agli arrivi massicci di clandestini e a coloro che organizzano questo traffico odioso di esseri umani". La leader del Rassemblement National, Marine Le Pen, interpellata dall'agenzia di stampa italiana ANSA a Parigi, commenta così la decisione del ministro dell'Interno di chiudere i porti italiani alla nave Aquarius di SOS Mediterranée.

 

 

11 giugno 2018 14:54
ats


Condividi

Prossimi articoli

Foto del giorno

Gli scatti più belli della settimana scelti dalla redazione web
Cronaca

Jeans, moto e sneakers nel mirino dell'UE

Entrano in vigore oggi i dazi applicati sulle importazioni di prodotti statunitensi in Europa - Tra i marchi simbolo colpiti anche Levi's, Nike e Harley Davidson
Cronaca

Migranti, 28 minori dell'Aquarius fuggono dal centro di Alicante

I giovani sono stati rapidamente rintracciati dalle forze di sicurezza e la maggior parte è stata riaccompagnata nella sede di accoglienza
Cronaca