3/5

Oseghale intercettato: “Ho ucciso Pamela da solo”

OMICIDIO DI MACERATA - Nel carcere della città marchigiana il nigeriano di 29 anni lo ha confessato alla sua compagna - Ma la procura smentisce la fondatezza della notizia

MACERATA - Pamela Mastropietro, la ragazza romana di 18 anni trovata in pezzi in due valigie lo scorso 29 gennaio in provincia di Macerata, sarebbe stata uccisa da un solo uomo: Innocent Oseghale. Il 29.enne nigeriano, visitato in carcere dalla sua compagna negli scorsi giorni, le ha infatti confessato di essere l'unico autore dell'efferato delitto. Gli inquirenti, secondo quanto anticipato quest'oggi dal quotidiano il Giorno, ne hanno registrato la conversazione durante l'incontro. Nel pomeriggio, tuttavia, è giunta una smentita dalla Procura di Macerata. La notizia diffusa sarebbe infondata.

"Sono stato io - ha detto Oseghale - e ho fatto tutto da solo". In attesa dei nuovi esami forensi sui resti della donna (sono già state fatte due autopsie da cui è emerso che Pamela è stata accoltellata e anche stuprata), si stringe dunque il cerchio attorno a Oseghale, che ha sempre proclamato la propria innocenza, rilevando di essersi allontanato dalla casa del delitto prima che questo venisse compiuto. La polizia aveva fermato altri tre suoi complici, tutti di origine nigeriana. Al 29.enne era stato subito contestato il reato di occultamento di cadavere. Partendo dal presupposto che i resti di Pamela sono stati fatti a pezzi da più di una mano esperta, resta al vaglio degli inquirenti la posizione dei connazionali di Oseghale, il quale, peraltro, si è ripetutamente contraddetto in fase di interrogatorio. Sul giallo di Macerata, nonostante i progressi investigativi, non è ancora stata scritta l'ultima parola.

E puntualmente, come detto, nel pomeriggio il procuratore capo della Città marchigiana, Giovanni Giorgio ha smentito quanto detto dal principale indiziato, che si è auto accusato:  "La notizia è priva di fondamento".

 

12 marzo 2018 10:47
AC


Condividi

Articoli suggeriti

Pamela Mastropietro violentata e fatta a pezzi

Emergono nuovi dettagli dalle perizie seguite alle due autopsie effettuate dai tossicologi forensi - Esclusa la morte per overdose di eroina
Cronaca

Macerata: la procura chiederà il giudizio immediato di Traini

Cronaca

Dopo gli scontri di Macerata, sostituito il questore

La manifestazione degenerata in scontri ha indotto la Polizia di Stato a misure urgenti, partendo dalla nomina di un nuovo responsabile
Cronaca