3/5

Migranti: 390 decessi nel Mediterraneo da inizio 2018

Secondo gli ultimi dati resi noti a Ginevra dall'Organizzazione internazionale dell'Onu per le migrazioni, a inizio febbraio erano 132 in più rispetto allo stesso periodo del 2017

GINEVRA - Il numero di decessi di migranti e rifugiati nel Mediterraneo dall'inizio dell'anno è di 390 (al 7 febbraio) rispetto ai 258 registrati nello stesso periodo dell'anno scorso, secondo gli ultimi dati resi noti a Ginevra dall'Organizzazione internazionale dell'Onu per le migrazioni (Oim). L'Oim ha inoltre riferito che 7.795 migranti e rifugiati sono entrati in Europa via mare dall'inizio del 2018, rispetto ai 12.217 arrivi dello stesso periodo del 2017. La maggioranza degli arrivi, circa il 60 %, è segnalata in Italia e il resto in Grecia e Spagna. L'Italia ha infatti registrato 4.723 arrivi dall'inizio dell'anno, un dato in forte calo rispetto ai 9.354 dello stesso periodo del 2017.

09 febbraio 2018 15:54
ats


Condividi

Prossimi articoli

Maxi incendio di automobili in Svezia

Gruppi di giovani teppisti hanno appiccato il fuoco alle vetture nelle zone di Göteborg e Trollhättan - Sassaiola contro i poliziotti - Nessuno è rimasto ferito
Cronaca

Una Difesa da 716 miliardi di dollari

Il presidente Usa Trump ha firmato il via libera alla spesa che innescherà aumenti del 2,6% per i compensi dei militari
Cronaca

Almeno 35 i morti per il crollo del ponte Morandi

Genova: i feriti sono 16, si cercano i dispersi - La causa del sinistro sarebbe dovuta a un cedimento strutturale - Il premier Conte: "Tragedia inconcepibile in un Paese moderno"
Cronaca