3/5

Il Bitcoin affonda sotto gli 8 mila dollari

Dall'inizio dell'anno la moneta virtuale ha perso il 40% del suo valore

NEW YORK - Il Bitcoin cala oltre l'8% e scende sotto gli 8.000 dollari, a 7.274 dollari, ai minimi da novembre. Dall'inizio dell'anno ha perso il 40% del suo valore, bruciando 12.142 dollari rispetto al record di dicembre.

A pesare è lo spettro di nuove regole con la Sec che la scorsa settimana ha bloccato un'initial coin offering da 600 milioni di dollari e il raid delle autorità giapponesi a una piattaforma di scambio oggetto di un furto da mezzo miliardo di dollari. A complicare il quadro è la decisione di Lloyds di vietare l'acquisto di criptovalute con le sue carte di credito.

Pesanti anche le altre criptovalute, con il Ripple che arretra del 13% a 70 centesimi arrivando a perdere il 79% rispetto al picco di 3,32 dollari toccato il 4 gennaio.

05 febbraio 2018 15:41
ats


Condividi

Prossimi articoli

La guerra dei dazi e le borse

Se ne parla a Index questa sera (alle 22) su TeleTicino: conduce Lino Terlizzi
Finanze