3/5

Julius Bär: utile netto in aumento

Nel primo semestre dell'anno il profitto della banca zurighese è cresciuto del 26% a 444 milioni

ZURIGO - Julius Bär ha annunciato oggi un utile netto in aumento del 26% a 444 milioni di franchi nel primo semestre di quest'anno. Se non si considerano i costi d'integrazione e ristrutturazione e gli ammortamenti su attivi immateriali, il profitto netto della banca zurighese è salito del 19% a 480 milioni.

I due valori superano le previsioni degli analisti interpellati dall'agenzia finanziaria Awp, che prevedevano in media utili di 440 e 476 milioni di franchi in base alle norme contabili IFRS.

Gli averi in gestione hanno raggiunto i 399,9 miliardi, con un aumento del 3% rispetto a fine 2017. Una progressione dovuta al rilevamento del 95% di Reliance Group in Brasile e a effetti di cambio favorevoli oltre che all'afflusso di nuovo denaro.

23 luglio 2018 07:56
ats


Condividi

Prossimi articoli

L'Hsbc anticipa la Brexit, lascia Londra per Parigi

La decisione, già ventilata nei mesi scorsi, viene formalizzata a margine della pubblicazione dei dati sul primo semestre 2018, segnato da un utile netto pari a 7.173 miliardi di dollari
Banche