3/5

“L’afflusso di fondi è stato eccezionale”

Sergio Ermotti commenta i buoni risultati di UBS del 2017 in un'intervista del Corriere del Ticino

Il gruppo UBS ha registrato lo scorso anno un aumento dell'utile netto ante imposte del 32%. Ma come giudica nel suo insieme l'esercizio 2017?
"Credo che sia stato un anno ottimo. Nel Wealth management siamo cresciuti del 14%. Inoltre siamo cresciuti anche nell'Investment banking e nell'Asset management. La banca in Svizzera ha registrato forti miglioramenti nell'attività commerciale e nel numero di nuovi clienti. Inoltre, con un afflusso di patrimoni in gestione pari a 103 miliardi di franchi. Per giunta, abbiamo anche ridotto le nostre esposizioni ai contenziosi legali e abbiamo avuto maggiore chiarezza dal punto di vista regolamentare per il futuro. In un contesto così difficile e pieno di sfide a livello macroeconomico e geopolitico, credo che sia da considerare un anno eccellente".

Leggi il seguito dell'intervista nell'edizione di oggi del CdT.

I particolari sul giornale
Edizione del 23 Gennaio 2018 a pagina 21
23 gennaio 2018 06:00
R.G.


Condividi

Prossimi articoli

Verso la pensione: prima della decisione fate bene i conti

Il pensionamento anticipato può avere delle conseguenze sulla disponibilità economica di una coppia - L’alternativa, in questo caso, potrebbe essere il proseguimento del rapporto di lavoro a tempo parziale
Banche