3/5

Da diciott'anni... on the rock!

Raggiungono la maggiore età i Bellinzona Beatles Days in programma dal 2 al 4 agosto in Piazza del Sole - A farla da padrone il rock "Made in Italy" con due delle sue principali icone: la PFM e Ricky Gianco

BELLINZONA - Compiono diciott'anni i Bellinzona Beatles Days, la manifestazione decana dell'estate musicale della Turrita in programma quest'anno da giovedì 2 a sabato 4 agosto. Nata quasi per scommessa nel 2001 per iniziativa dell'allora giovanissima Fondazione del Patriziato con l'idea di celebrare la cultura musicale degli anni Sessanta, con il trascorrere del tempo la rassegna si è trasformata in un evento tra i più apprezzati e seguiti della vivace galassia musicale estiva della Svizzera.

Quest'anno, il raggiungimento ufficiale dell'età adulta, viene celebrato dai Bellinzona Beatles Days con un programma quasi completamente incentrato sul rock italiano e su due suoi prestigiosi rappresentanti. Ovvero la Premiata Forneria Marconi (PFM), la band italica più conosciuta ed apprezzata nel mondo che arriverà a Bellinzona nell'ambito del tour planetario legato al disco Emotional Tattoo, pubblicato durante l'inverno in due versioni - italiano e inglese -, subito entrato in classifica in patria e in Gran Bretagna e che ha riportato il gruppo ad esibirsi nei principali contesti internazionali, dall'Asia al Sudamerica agli States, senza dimenticare le grandi capitali europee. Il secondo è Ricky Gianco, uno degli indiscussi padri della musica rock italiana ed europea, con alle spalle una carriera iniziatasi alla fine degli anni Cinquanta e caratterizzata da uno straordinario eclettismo che l'ha portato a vestire molteplici ruoli (cantante, chitarrista, autore, produttore discografico, attore teatrale, scrittore...) sempre da protagonista.

I loro due show , unitamente a quello, in apertura dei giovanissimi Moon & Sun, si svolgeranno in Piazza del Sole venerdì 3 agosto: serata che, vista l'importanza e il prestigio dell'evento, prevede un ingresso a pagamento. La prevendita dei biglietti è già in corso sul circuito www.biglietteria.ch e negli uffici dell'Organizzazione Turistica Regionale Bellinzonese e Alto Ticino al prezzo speciale di 23 franchi: tariffa promozionale della quale sarà possibile approfittare solo per poche settimane, dopo di che i tagliandi saranno acquistabili unicamente al prezzo pieno (30 franchi).

Se il venerdì sera è consacrato al rock Made in Italy, la serata di sabato 4 agosto dei XVIII Bellinzona Beatles Days sarà invece dedicata, come da tradizione e sempre in Piazza del Sole, all'universo dei "Fab Four" con tre differenti riletture del loro immortale repertorio. La principale è quella dei BeatleStory che in uno show multimediale ripercorreranno la storia dei Beatles dalle origini al 1970 attraverso 40 indimenticabili canzoni con particolare riferimento a quelle contenute nel White Album del quale quest'anno si celebra il 40. anniversario della pubblicazione. Sulla scena ci saranno anche gli italiani The Treatles, ensemble composto da tre valenti chitarristi che rileggeranno il repertorio beatlesiano in chiave acustica. Ed infine gli The Instant Karma, che concentrano la loro attenzione sulle composizioni (beatlesiane e post-beatlesiane) di John Lennon. Il tutto condito dalle incursioni dell'immancabile Rolando Giambelli, il più autorevole e conosciuto "beatlesofilo" europeo che farà da collante alle tre esibizioni. L'ingresso alla serata è gratuito.

La due giorni dei Bellinzona Beatles Days 2018 in Piazza del Sole avrà inoltre un prologo giovedì 2 agosto con un "rock aperitivo" al Bar Viale animato da una delle più coinvolgenti formazioni locali, i Tree Size. Informazioni più dettagliate sul sito www.beatlesdays.ch.

07 giugno 2018 12:45
Red. Online


Condividi