3/5

"Metti un personaggio sotto pressione: è lì che mi diverto"

Parla Antoine Fuqua, regista di The Equalizer 2, sabato in piazza Grande

"Per ispirarmi, un personaggio deve avere sicuramente forza, deve avere in sé dell'intensità, passione e intelligenza. Credo, come regista, di rispondere bene alle storie su gente sotto pressione: trova un personaggio, mettigli addosso un bel po' di pressione e vedi come reagisce. È lì che  mi diverto di più". A dirlo è Antoine Fuqua nell'intervista che pubblichiamo lunedì sul CdT. Il regista statunitense è a Locarno con The Equalizer 2 che stasera, sabato, sarà proiettato in prima svizzera in piazza Grande. Il film vede protagonista Denzel Washington, per la quarta volta a fianco di Fuqua dopo Training Day - per cui ha vinto un Oscar -, il primo The Equalizer e il remake de I Magnifici Sette. E Fuqua non mente: di pressione sul personaggio di Robert McCall, interpretato da Washington, ce n'è parecchia in questo thriller d'azione.

  l trailer ufficiale

I particolari sul giornale
Edizione del 06 Agosto 2018 a pagina
04 agosto 2018 18:02
fa.co.


Condividi

Prossimi articoli

"Non mi piacciono le etichette"

Meg Ryan, grande protagonista del weekend al Locarno Festival, si confida in un'intervista al Corriere del Ticino
Cinema

Nella gabbia del Pardo: Simona Genini

Ogni giorno una personalità presente in piazza Grande sarà seguita a turno dal direttore Fabio Pontiggia e dal vicedirettore Bruno Costantini
Cinema

Berset a Locarno: “La politica culturale riguarda tutti”

Il presidente della Confederazione è intervenuto in una conferenza stampa
Cinema