3/5

Nella gabbia del Pardo: Simona Genini

Ogni giorno una personalità presente in piazza Grande sarà seguita a turno dal direttore Fabio Pontiggia e dal vicedirettore Bruno Costantini

LOCARNO - Dopo la pausa nell'edizione del settantesimo anniversario, il "Corriere del Ticino" ripropone per il 71.mo Festival del film di Locarno la rubrica "Nella gabbia del Pardo". Ogni giorno una personalità presente in piazza Grande sarà seguita a turno dal direttore Fabio Pontiggia e dal vicedirettore Bruno Costantini. Uno sguardo diverso e personale sulla rassegna. Oggi si parte con Simona Genini, avvocato, fiscalista, docente alla SUPSI. E con un passato di giovane hostess per uno sponsor del Festival.

I particolari sul giornale
Edizione del 03 Agosto 2018 a pagina 24
03 agosto 2018 06:00
Red. Online


Condividi

Prossimi articoli

Uno 007 analogico in un mondo digitale

Rowan Atkinson è per la terza volta il maldestro Johnny English
Cinema

Tre uomini visti da una donna

Nel documentario "Almost There" della regista svizzera Jacqueline Zünd
Cinema

Scatena il mostro alieno che c'è in te

Con "Venom" la Marvel ha un nuovo (anti)eroe cinematografico
Cinema