3/5

Il Miglior film è “La Forma dell'acqua”

OSCAR - La pellicola di Guillermo del Toro conquista quattro statuette, tra cui anche quelle per la regia, la colonna sonora e la scenografia

LOS ANGELES - Non ha riservato grandi sorprese al notte degli Oscar 2018. Rispettando tutti i pronostici, il vero vincitore è "La Forma dell'acqua" di Guillermo del Toro, già vincitore della Mostra del cinema di Venezia nel 2017. Il film ha vinto quattro statuette: Miglior film, Miglior regista, Migliore colonna sonora e Migliore scenografia. 

Gary Oldman ha vinto l'Oscar come Miglior attore per aver interpretato Winston Churchill in "L'ora più buia"; Frances McDormand, che ha recitato in "Tre manifesti a Ebbing, Missouri" ha vinto l'Oscar per la Miglior attrice protagonista. Kobe Bryant ha vinto un Oscar per aver scritto un cortometraggio d'animazione (tratto da una lettera al basket scritta da lui). James Ivory, che ha 89 anni, è diventato il più vecchio vincitore di un Oscar competitivo: è stato premiato per la sceneggiatura di "Chiamami col tuo nome". Il film "Icarus", che parla di doping e Russia ha vinto l'Oscar per il Miglior documentario.

Da segnalare nel corso della serata, la toccante esibizione del frontman dei Pearl Jam, Eddie Vedder, che è salito sul palco per eseguire una cover del brano "Room At The Top", del compianto Tom Petty (Guarda il video). Composto nel 1999, il brano prende ispirazione dal film del 1959 che porta lo stesso titolo. Eddie Vedder è salito sul palco durante la cerimonia nel contesto delle esibizioni relative al momento "In Memorian", creato appositamente per celebrare le personalità legate al cinema e recentemente scomparse.

  La performance di Eddie Vedder in memoria di chi non c'è più

05 marzo 2018 07:15
Red. Online


Condividi

Articoli suggeriti

Oscar, le più belle foto dal red carpet

Colore e tanto glamour per le star protagoniste della serata al Dolby Theatre di Los Angeles
Cinema